Skip to content

Festival di Sanremo – quarta serata – la trashcronaca

15 febbraio 2013

Serata dedicata al Sanremo Story! In questo momento Raphael Gualazzi sta stontonando “Luce” di Elisa. Non mi considero ancora pronta per questa versione jazz…

Prima di lui hanno cantato:

Annalisa con Emma (Per Elisa)

Daniele Silvestri (Piazza Grande)

Marta Sui Tubi con Antonella Ruggero -divina- (Nessuno)

Ore 21.52 E’ il turno dei Modà… saranno un po’ meno sciapidi nella serata storica? Intanto notiamo che stasera a dirigere l’orchestra per gli artisti è Mauro Pagani… meraviglioso!

I Modà si arruffianano il pubblico con “Io che non vivo” di Pino Donaggio. Beh, stasera almeno cantano una canzone interessante.

Invece Simone Cristicchi è sempre bravo a trattare temi o a ricordare artisti che spesso dimentichiamo ed eccolo che ricorda Sergio Endrigo con “Canzone per te”.

Lucianina omaggia Caterina Caselli con un suo vestito e gli stessi capelli a caschetto… che come ha detto Fabio Fazio, sembra più la mamma dei Beatles!!!

Ma sul palco ci sono Simona Molinari e Peter Cincotti che cantano una canzone che fece scandalo. Forse fu anche censurata. Fino a oggi, dato che non l’ho mai sentita. Oppure sono parecchio ignorante. Magari la seconda che ho detto.

Aggiornamento. Ma che scandalo ha dato questa canzone, è pallosissima!!! Detto ciò, Simona Molinari è la cantante con i vestiti più belli!

Ore 22.27 Argh!!! Panico!!! WordPress fa le bizze! Non reagisce e non ha voluto che scrivessi (male) della tediosissima esibizione di Maria Nazionale che è riuscita nell’impresa impossibile di addormentarci tutti con “Perdere l’amore” di Massimo Ranieri!

Se dovessi sparire all’improvviso, sappiate che è per volontà di wordpress. Comunque se volete leggermi, scrivo su twitter.

In realtà lo so che non mi caga nessuno, ma mi piace rivolgermi a un “voi” ipotetico!

Nel frattempo Marco Mengoni ha cantato meravigliosamente bene “Ciao amore ciao” di Luigi Tenco… che meraviglia!!!

Ore 22.46 Eheheheh momento storico per il festival… non è da tutti i giorni vedere Rocco Siffredi sul palco dell’Ariston!! Ed è ovviamente merito di Elio e le storie tese, fantastici!!!!! Hanno cantato “Con un bacio piccolissimo” e hanno suonato tutti gli strumenti piccolissimi!! E’ sicuramente in tema di piccolissimo che hanno pensato a Rocco Siffredi!!

Ore 22.51 Entra Max Gazzè dopo uno scontro ravvicinato con un pavone, che ha deciso di sistemarsi nella sua giacca! Canta “Ma che freddo fa” di Nada!

Ore 22.57 Entra Pippo Baudo con i capelli bianchi, standing ovation del pubblico con Alba Parietti in prima fila (ma figuriamoci) e immediata limonata con Luciana! Che per ringraziarlo, lo prende a colpi di cartelletta.

Riflessione personale. Alba Parietti ha sempre la settimana di ferie per andare a vedere il festival. Anche quando non lavora. Ma adesso non la dà a bere a nessuno, l’ho vista io che presenta un talk (?) su Vero Capri!! Ecco perchè è in abito lungo. Quando non lavora è messa in prima fila completamente scosciata quasi a dire “ricordatevi di me, saprò rongraziarvi”. Fine riflessione.

Ore 23.10 Pippo Baudo fa il calcolo di tutti i Festival che ha presentato. Non ne usciremo più, sappiatelo.

Ore 23.15 Riflessione pubblicitaria… Dave Gahan alla guida della Golf è asaghdgasjhdhjsdajhsdsahjkdjas

Ore 23.17 E’ il turno di Chiara che canta “Almeno tu nell’universo”, che bellissima canzone!!! E Chiara è proprio brava, ora capisco tutti quei commenti che la osannavano a X factor (che non ho seguito)!

Ore 23.25 Gli Almamegretta (senza Raiz) ma con Clementino, James Senese e Marcello Coleman cantano in reagge “Il ragazzo della via Gluk” …decisamente originale!! E in un pezzo rap inserito nella canzone Clementino canta “Forza Crozza made in Italy”!!!

Ora zitti che c’è Bollani!

23,41 Lucianina passa tra il pubblico perchè Bollani decide di suonare un medley con canzoni scelte dal pubblico (straordinario!!!!). Vale la pena riportare il dialogo tra Luciana e Alba Parietti.

L: Dai Alba, pensaci tu.

A: Almeno tu nell’universo

L: Ma l’hanno appena cantata!! Un’altra!

A: Non mi viene in mente niente!

L: Ma sei proprio balenga!!!!

Ahahaahahaha idola!!!!

Ma torniamo seri… comincia la gara dei giovani.

Renzo Rubino, Blastema, Antonio Maggio e Ilaria Porceddu.

Tre su quattro. C’è il televoto e la giuria di qualità. Insomma, se vince il primo, siete proprio degli scriteriati!!!!

Antonio Maggio ha cantato, bene. Sempre molto televisivo, teatrale e divertente! E adesso è il momento di Ilaria Porceddu!! Ajòòò!!!

Ore 00.04 Attendiamo i Blastema… eccoli qui!!!

00.21 Ho già paura. Se Rubino vince, la canzone è pessima. Se non vince arrivano le orde di genti a dirci che siamo omofobi. No guardate. Quella canzone è orrida e basta, non cerchiamo sotterfugi.

Prima di sapere chi vince, ascoltiamoci Caetano Veloso, ospite di oggi. Che tra l’altro premia Il Cile per il miglior testo con “Le parole non servono più”!! Evvai, ecco chi doveva essere in finale al posto di Rubino!!!

Intanto si fanno le 00.34 e mi sa che stanotte si finisce all’una, il direttore di raiuno lo ha detto ieri in un tweet… attendiamo attendiamo…

Nell’attesa riporto un tweet bellissimo che ho appena letto, scritto dall’utente Marco Zipangu (@marco_zipangu) :

“Se vince Rubino è eterofobia pura!!”

Ahahahah sono d’accordo!!!

Oh mio Dio, è appena apparso Luis Moreno con Rockfeller!! Che emozione bellissima!

Ore 0.44 Ci siamo!!!! Ora ci dice chi vince!!!! Forza tutti tranne Rubino!!! Giuria di qualità confido in voi!!!

Intanto annunciano il premio della critica. Caz, vince Renzo Rubino. Mia Martini si sta rivoltando nella tomba.

Vince Antonio Maggio!!!! Evvivaaaa!! Sono contenta!!! E’ la sua seconda opportunità!!!

E che tenerezza, ringrazia i genitori che sono lì!

Ora me lo riascolto e buonanotte a tutti!

A domani!!

Oh, la finale dei big!!

Annunci

From → Uncategorized

4 commenti
  1. Amamiuomo permalink

    Ora che Mia Martini si stia rivoltando nella tomba mi pare eccessivo: c’è di peggio (tipo il Cile!)

  2. Dal nome non si vede di che squadra fai parte 😉 Beh, ovviamente è solo una questione di gusti, no?

  3. Beneamatamazza permalink

    Era un nome ad hoc inerente al tema della discussione, tipo un hashtag di twitter, in realtà non me ne frega una beneamata mazza! 🙂

  4. 🙂 Eheheheh! Grazie per aver commentato comunque, mi fa piacere!! Ripassa quando vuoi… ora ci scrivo anche “‘sta casa aspetta te” ed è fatta! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: