Skip to content

Chi fa la spia non è Amico di Maria.

23 febbraio 2013

Come di consuetudine ogni sabato, stavo guardando Amici.

 

Mi sono imbattuta in una sfida tra rapper. Come si fa a giudicare un rapper? Mica gli dici “sei stonato”, al rapper. Parlano. Vabbè, io non faccio testo. Gli unici due rapper che mi piacciono sono Eminem e Caparezza.

E i mai dimenticati Articolo 31 nel loro periodo un po’ più rockeggiante.

E i Floo Mendoza, duo rap del mio paese.

Se fossi uno dei giudici e dovessi valutare una prova di un rapper la mia valutazione varierebbe da “Mi stai sulle palle” a “Non mi stai sulle palle”

Detto questo, la sfida era a tre. L’alunno della scuola che si chiama Moreno viene sfidato da due rapper.

Uno si chiama Glad e uno si chiama Texi. L’altra settimana ne hanno fatto entrare uno che si chiama Amnesia. Mah. Si presentano tutti e tre con maglia rossa e pantaloni neri, divisa del programma, ma per dare al look un tocco di personalità uno si presenta con la cuffia da neve, l’altro con un cappellino due volte più grande la sua taglia reale.

Cominciano. Fanno entrare un giudice esterno con un inguardabile giubbotto addosso. Mi domando se la prerogativa del rapper sia quella di vestirsi malissimo, ma fortunatamente mi rivengono in mente gli esempi citati prima e mi accorgo che si tratta solo di cliché.

Il primo rapper ha una voce veramente gradevole, come se a fare rap si fosse messa Rosa Russo Iervolino. Non vi dico. Fortunatamente lo sbattono fuori in men che non si dica.

Il secondo ha una voce normale, ma per un attimo ho temuto finisse tutto in una rissa. Quei due rapper non erano propriamente la calma fatta a persona.

Viene cacciato anche il secondo e l’alunno Moreno, dopo aver sbeffeggiato chiunque a suon di rime, torna allegramente al suo posto. Può ancora gareggiare per il serale. E a questo proposito, in studio fanno entrare colui che nel serale giudicherà cantanti e ballerini. Che emozione. Chi sarà mai la persona così competente in entrambe le materie?

Gabry Ponte.

 

Azz. Il truzzo dei furono Eiffel 65. Il colpevole dello scempio di Geordie versione dance. La mente perversa della canzone dance assieme a Little Tony (ma rendiamoci conto).

Cosa ne capisca di canto e ballo è ancora un mistero, la certezza è che per qualche mese metterà in tasca uno stipendio fisso firmato da canale 5 per motivi che al momento probabilmente ignora anche lui.

Benissimo. Fatta questa premessa, l’unica cosa che volevo dire veramente degna di nota è che nella fascia oraria delle 15-16 Maria de Filippi ha detto “cazzo”.

Sono cose che ti cambiano dentro.

Ti trasformano la Maria nazionale (unica e inimitabile) in una bad girl di prima categoria, come successe quella sconvolgente volta in cui flirtava liberamente con Gianluca Grignani.

Sono cose che ti cambiano dentro.

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: