Skip to content

2 giugno.

3 giugno 2013

67 anni fa andavi in edicola e la copertina del giornale era questa.

La repubblica italiana

 

Adoro questa immagine. La ragazza che si mette nel giornale, quasi a voler dire che “con la Repubblica sono nata di nuovo anche io”. E’ una foto commuovente, secondo me.

Mi dispiace molto che adesso non abbiamo più nemmeno il tempo di commuoverci, troppo impegnati come siamo a piangere e lamentarci.

Non voglio dire che esageriamo, la crisi ce l’abbiamo, la situazione è quella che è, eppure mi sembra ancora troppo poco per voler spazzare via così il nostro passato. La colpa della crisi culturale che ci colpisce (anche più drammatica di quella economica) è proprio quella di aver dimenticato (o forse mai imparato) la nostra storia.

Io sono contenta di essere italiana. Sono i furbetti, i ladri e quelli che li difendono in nome del “ma forse al suo posto anche io…” che non dovrebbero nemmeno nominarla.

Il tuo compleanno era ieri Repubblica. Ma allora, solo oggi, tutti siamo venuti a conoscenza della tua nascita.

Auguri, Repubblica.

Anche stavolta, perdonaci.

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: