Skip to content

Festival di Castrocaro

19 luglio 2013

Siccome stasera non ho voglia di scrivere cose serie, vi informo che c’è il festival di Castrocaro.

Dopo il grande successo del vincitore dell’anno scorso, ecco i nuovi talenti. Bwuahwuahwuah!! Ok, scherzavo. Comunque io lo ricordo chi ha vinto lo scorso anno, ha vinto quella che è fidanzata con Milly d’Abbraccio. Eh, curriculum di un certo spessore eh!

Detto ciò, fino a ora ho visto.

La sfida tra un sassarese e una cagliaritana. Da giurata speciale presso casa mia ho votato il sassarese, argomentando che la cagliaritana pigada a callonisi. Cecchetto apprezza il mio giudizio.

Poi un gruppo che ha cantato Svalutation di Celentano contro una tizia che già dal nome prometteva malissimo: Titti Scialla. Che nome di mmmmm. Ha tentato di cantare Caruso, cercando la canzone ruffiana e facendo uno scempio. Eliminata in tempo zero.

Poi è arrivato un tale che forse voleva assomigliare al grande già citato Adriano. peccato che a me abbia ricordato quello sfigato di suo figlio Giacomo, esattamente durante la sua partecipazione al festival di Sanremo tanto amata dalla Gialappa’s band.

Posto il video da youtube perché merita assolutamente.

Sono assolutamente degni di nota i cantanti usciti da Castrocaro che sono presenti per dare un buona fortuna ai cantanti di oggi. A parte che Pupo, che conduce, ogni volta che li presenta dice: “Il vincitore del millenovecento…” e già dovremmo farci delle domande. Ce ne fosse uno e ribadisco uno saltato fuori negli ultimi 13 anni. La più giovane continua a essere Irene Grandi, che gira da vent’anni.

Ma facciamo i nomi.

Marina Fiordaliso.
Paolo Vallesi,
Michele Pecora ohggesùsanto.
Lighea vabbè.
Paolo Mengoli.

…tutti sulla cresta dell’onda.

Adesso invece entra Donatella Milani, esticazzi, vincitrice di Castrocaro del 1983!! Alla faccia!!!

Io fossi nei concorrenti mi metterei un po’ a piangere!

Adesso sta cantando una che se non fosse per una consonante sarebbe un’attrice famosa, bellissima e sposata con Vincent Cassel: canta Monica Velluci! E canta “ma che freddo fa” e strilla e mi dà ai nervi. No ma sicuramente grande successo, dopo l’augurio di Donatella Milani.

E comunque le è andata bene, vince lei contro una Barbie che per questo motivo si prende il voto di Cecchetto.

E adesso, omaggio a Cecchetto.

Tuttuturututtuturututtuturututtu saltare!
Tuttuturututtuturututtuturututtu campana!
Tuttuturututtuturututtuturututtu nuotare!

Bene, sono le 23,15 e Giacomo Celentano ci canta l’inedito. Gli inediti, che strapalle. Così, sulla fiducia.

Ma soprattutto vorrei ricordare a tutti che mentre noi siamo qua a sparare cazzate, Pupo ha a casa moglie e amante che lo aspettano e che per amor suo vanno d’accordo tra di loro. Pupo, capito? Pupo!

Ore 23.21 la quasi moglie di Cassel canta il suo inedito e stabilisco che è il momento giusto per me: vado a fare pipì e a prendere un gelato.

Ore 23.33 Pipì fatta e gelato mangiato. Mi sono persa l’inedito di Vellucci, forse anche di qualche altro, ma credo che non faccia niente, anzi.

E’ appena cominciato il tg160secondi, oggi non ho praticamente visto nemmeno un tg. Il governo dice NO alla mozione di sfiducia ad Alfano per la questione kazaka.

Politicamente parlando, un’altra bella jurnata e’mmerda, Almeno hanno condannato Fede, Mora e la Minetti. Dai, ieri la famiglia Ligresti in galera, Tronchetti Provera lo hanno condannato ieri. Succedono anche cose belle allora.

Intanto è ricominciato il festival e si esibisce Fabrizio Sanna. Mi ero quasi dimenticata di lui, ma essendoci un sardo è mio dovere tifare per lui.

Sono le 23.41 e ci sfracassano le palle con un rap. Ma perché non passa più alcun programma che non abbia almeno un rapper? Maria de Filippi ha colpito ancora…

Intanto ha passato il turno quello che più di tutti fa cagare. Mah, se vogliamo anche farlo vincere. Iva Zanicchi è sfinita e vuole chiaramente andare a cenare e Alexia ci canta una canzone.

No scusate, sono le 23.48 e ho capito adesso che i due finalisti sono due scarsi impressionanti. Il sosia di Giacomo Celentano e uno scarso senza arte nè parte. Mio Dio.

E vabbè, sarà ancora più semplice fare finta che non siano mai esistiti.

Ok, vi annuncio con gioia che ha vinto il peggio del peggio. Davide Papaequalcos’altro, ex X factor ma non so quale (quello su sky immagino).

Fossi negli altri concorrenti organizzerei una rivolta e immolerei Pupo.

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: