Skip to content

Analisi del testo – Tanta voglia di lei

1 settembre 2015

Per il testo del martedì (sì lo so che martedì scorso ho saltato) ricominciamo con una canzone del 1971 e che mi sta a cuore in quanto mi identifico molto nel testo.

Se fossi una canzone d’amore sarei proprio “Tanta voglia di lei” dei Pooh, naturalmente nel ruolo della sfigata abbandonata persino dall’amante.

E’ una canzone che ho sempre sentito, ma quando l’ho davvero ascoltata (sì, c’è una gran bella differenza) ho pensato che, sì, è bellissima, però che cazzo!

Procediamo. In rosa e tra le parentesi quadre il mio personale commento

 

TANTA VOGLIA DI LEI

Mi dispiace di svegliarti,
forse un uomo non sarò [togli pure il forse]
ma d’un tratto so che devo lasciarti,
fra un minuto me ne andrò. [???]

E non dici una parola, [E ringrazia pure che taccio]
sei più piccola che mai
in silenzio morderai la lenzuola,
so che non perdonerai. [E ringrazia pure che ho troppo sonno per spaccarti la faccia]

Mi dispiace devo andare
il mio posto è là,
il mio amore si potrebbe svegliare
chi la scalderà. [Ma in sostanza, a te, chi diamine ti ha cercato?]

Strana amica di una sera
io ringrazierò, [grazie al cazzo]
la tua pelle sconosciuta e sincera,
ma nella mente c’è tanta
tanta voglia di lei.

Lei si muove e la sua mano,
dolcemente cerca me
e nel sonno sta abbracciando piano, piano
il suo uomo che non c’è.

Mi dispiace devo andare... [Buon viaggio e vaffanculo]

Analisi finale: anche i Pooh, per quanto poetici, si rivelano dei grandi infamoni, quando ci si mettono. Ma c’è un risvolto da non sottovalutare. Questo testo mi fa pensare a Riccardo Fogli. Come se avesse dedicato questo testo ai Pooh dopo averli mollati alla grande per andare dietro a Patty Pravo.

Com’è andata a finire? Che Riccardo Fogli non solo non poteva essere dispiaciuto di andare via da Patty, dato che è stata lei a mollarlo alla grande e senza alcun dispiacere. Ma che tornando alla porta dei Pooh ha trovato chiuso, eccome. Mentre Patty e i Pooh, per i cavoli loro, scalavano la strada del successo.

Ciao Riccardo, ti siamo vicini.

Eccovi il video dell’esibizione.

 

 

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: