Skip to content

Caro Babbo Natale…

24 dicembre 2015

 

Caro Babbo Natale,

sono per caso in ritardo? No, perché la letterina è pronta da molto, ma la pubblico solo adesso.

Io non ti chiedo tanto per me, voglio solo essere la più bella, la più intelligente, la più ricca e soprattutto la persona più umile del mondo.

Tutto questo perché ti voglio bene e voglio facilitarti il lavoro: infatti per accontentarmi, devi solo portarmi i soldi.

Tanti soldi. Ne farei ottimo uso: libri, dischi, concerti, viaggi, vestiti, scarpe. Ma avendo tanti soldi, aiuterei un sacco di persone!

Se vuoi caro Babbo, fatti aiutare da altre persone. Io ho già chiesto ai miei amici di facebook se vogliono partecipare, ma non so se sono stata abbastanza convincente.

E poi babbo Natale, se mi permetti, vorrei darti un suggerimento per i cattivi. Per quelli che riceveranno il carbone.

Vedi Babbo, il carbone devi portarlo a questo tipo di persone:

  • Quelli che “Al cinema c’è il film di De Sica, andiamo a vederlo, che ridere!”
  • Quelli che sui social scrivono “E stiamo insieme nonostante tutto contro le malelingue” che ti fanno sentire come se fossi contrario alla loro unione pluridecennale e tu manco ti eri accorto che stavano insieme, non fosse per il loro abominevole album fotografico “Dieci anni d noi ❤ “
  • Ai produttori cinematografici che hanno realizzato un film (UN FILM) basato sull’equivoco Di Capri/ Di Caprio che era una gag che andava di moda nel 1997, cioè VENTI ANNI FA, quando uscì Titanic.
  • A tutti quelli che sono andati a vedere 50 sfumature di grigio al cinema che sono tutt’ora convinti di aver visto un bel film e non solo, hanno comprato persino i libri
  • Quelli che il 25 dicembre ti mandano il messaggio “buon Natale e felice anno nuovo” perché non sopportano lo sforzo immane di riprendere il telefono per capodanno e scrivere “auguri”
  • Le Perle di Pinna.

 

Ma tu sai bene che sto scherzando, caro Babbo Natale.

Sarò noiosa a chiedere sempre le stesse cose sia per me che per i miei cari ma davvero, credo ci servano solo la salute e la serenità.

Per il resto, possiamo arrangiarci da soli.

Ti aspetto caro Babbo Natale.

Sara

A tutti voi, auguri!

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: